Condividi..:

Ristrutturazioni Roma Monteverde

Chi è in cerca di Ristrutturazioni Roma Monteverde può trovare online una scelta molto ampia di imprese edili a cui rivolgersi. Così come a Roma, Monteverde ecc.. trovare l’azienda giusta non è sempre facile. Che il lavoro riguardi gli interni dell’appartamento, o il balcone ed i terrazzi, bisogna comunque scegliere una ditta che sia seria ed affidabile.

In caso poi di ristrutturazione completa, incluse le facciate, è molto importante che le imprese edili contattate siano strutturate per sostenere un lavoro così impegnativo.

Terrazzi condominiali, come ristrutturarli

In tema di ristrutturazioni Roma Monteverde ha molti palazzi dotati di terrazze la cui impermeabilizzazione, nel corso del tempo, ha bisogno di essere ripristinata.

Il lavoro di ristrutturazione di una terrazza può procedere in due modi:

  • Ristrutturazione completa. Che prevede la rimozione della vecchia pavimentazione e del massetto, il ripristino dell’impermeabilizzazione ed il successivo rifacimento di un nuovo massetto ed una nuova pavimentazione. Questa soluzione, radicale, è quella che presenta i maggiori costi di realizzazione ed i tempi più lunghi. Il rifacimento completo, tuttavia, ha una resa estetica eccellente e una durata nel tempo decisamente soddisfacente.
  • Un’alternativa meno invasiva e più economica è sicuramente l’utilizzo di una resina armata da stendere su tutta l’area interessata dalla ristrutturazione. Si tratta di un materiale che garantisce diversi anni di impermeabilizzazione ad un prezzo decisamente inferiore rispetto al rifacimento completo del terrazzo. La resa estetica di questa soluzione è sicuramente inferiore rispetto ad un rifacimento completo, così come la sua durata. Si consiglia di utilizzare questo metodo solo quando i costi di una ristrutturazione completa siano troppo gravosi.

Balconi e terrazzi condominiali. Millesimi e competenze

Quando le ristrutturazioni Roma Monteverde riguardano palazzine dotate di terrazzi e balconi, l’organizzazione della ristrutturazione parte dall’individuazione delle competenze.

La normativa infatti prevede regole stringenti per quanto riguarda il ripristino di parti comuni e terrazzi e balconi non fanno differenza.

Vediamo allora quali sono le regole in materia.

  • Terrazza condominiale. Quando un palazzo è dotato di terrazza condominiale, in caso di ristrutturazione, i costi andranno divisi in base ai millesimi tra tutti i condomini.
  • Terrazza di proprietà che copre gli appartamenti sottostanti. Quando il piano attico ospita un appartamento dotato di terrazza ad uso esclusivo, il costo di ristrutturazione sarà così diviso. Le parti che coprono gli appartamenti sottostanti si divideranno un terzo al proprietario dell’appartamento e due terzi al condominio, ripartito in base ai millesimi. Per quanto riguarda invece le parti aggettanti, la spesa sarà totalmente a carico del proprietario.
  • I balconi provati saranno tutti a carico del proprietario dell’appartamento.

Contattaci per informazioni o preventivo.