Condividi..:

Ristrutturazioni Roma chiavi in mano

Si sente parlare spesso di Ristrutturazioni Roma chiavi in mano. Si tratta di una formula full optional offerta da molte imprese edili che si occupano sia della ristrutturazione d’interni che delle facciate.

Due formule differenti per affrontare i lavori

Quando ci si trova davanti ad un lavoro edile, le possibilità di approccio sono sostanzialmente due.

  • Gestire tutto in prima persona
  • Delegare tutta la gestione del lavoro all’impresa che ha fatto il preventivo più convincente

In entrambi i casi avremo a che fare con vantaggi e svantaggi e scegliere la formula giusta dipenderà, di volta in volta, dalle nostre esigenze.

Nel primo caso si dovrà iniziare con il contattare un direttore dei lavori ed una impresa, oppure bisognerà contattare le varie maestranze separatamente. Bisognerà inoltre avere parte attiva nella ricerca dei materiali, così come nella presentazione dell’eventuale documentazione richiesta. Si avrà una gestione più diretta del lavoro a fronte di un maggiore impegno in termini di tempo e di energie.

Nel caso di ristrutturazioni Roma chiavi in mano, invece, basterà contattare una ditta e affidare ad essa la gestione completa del lavoro. Tutte le incombenze burocratiche saranno gestite dalla ditta, così come il coordinamento delle figure professionali impiegate nel corso della ristrutturazione.

Entrambi i modelli sono validi ed offrono pro e contro e scegliere quale impiegare a volte non è così semplice.

Per un preventivo senza pensieri

La formula ristrutturazioni Roma chiavi in mano offre vantaggi considerevoli a quanti non hanno tempo o la capacità di gestire tutte le incombenze che ruotano intorno ad un cantiere. Non sempre è facile trovare a Roma l’azienda o impresa che riesce ad offrire un servizio completo, ma ovviamente ci sono, noi siamo una di queste.

  • Risparmio di tempo. Il primo vantaggio è sicuramente quello di non doversi occupare in prima persona di tutto. Delegare a professionisti la gestione del cantiere è molto vantaggioso per quanti non abbiano tempo a disposizione.
  • Migliore coordinamento tra le maestranze. Affidare i lavori ad una ditta che organizzi tutto, consente una migliore gestione del lavoro. Idraulico, elettricista, muratore, pittore, saranno tutti coordinati da un unico referente, sarà così improbabile avere tempi morti o errori. Il direttore lavori interno alla ditta sarà il referente e farà da tramite tra la committenza e tutte le maestranze.
  • Non si dovrà perdere tempo per andare in giro a scegliere i materiali, che saranno scelti tra quelli proposti dalla ditta.

Le due soluzioni si adattano a differenti esigenze e sono sicuramente entrambe valide. La soluzione chiavi in mano, tuttavia, presenta l’indubbio vantaggio di essere di molto più facile gestione anche da parte di una committenza inesperta e che non abbia il tempo di occuparsi di tutte le incombenze.

Contattaci per informazioni o preventivo.